Vai al contenuto principale
11 Novembre 2022

Contributi per il caro-bollette - Ecco come ottenere il credito d'imposta

Contributi per il caro-bollette -  Ecco come ottenere il credito d'imposta

In questi ultimi mesi il rialzo dei prezzi energetici, legato alle note questioni internazionali, sta provocando grandi problemi alle imprese. Le bollette di elettricità e gas sono più che triplicate rispetto agli anni scorsi e il problema sta investendo le famiglie, le imprese e la loro sopravvivenza.

Intendiamo moltiplicare gli sforzi  per sostenere le imprese in questo momento di forte difficoltà e per questo, per aiutarti ad ottenere i contributi esistenti, abbiamo organizzato un servizio per assisterti nella presentazione della domanda di credito di imposta contemplato nel DL AIUTI-bis.  Questo prevede un credito di imposta del 15% dell’acquisto di energia elettrica e del 25% dell’acquisto di gas per il secondo e il terzo trimestre 2022.

Per ottenere il credito di imposta sull’elettricità per il secondo trimestre 2022 è necessario possedere almeno 1 contatore di potenza pari o superiore a 16,5 kW.

Mediamente se la spesa media per l’energia elettrica mensile è di €900, il credito di imposta complessivo spettante per il secondo trimestre 2022 sarà di circa €300.

 

  • Se sei un cliente CEnPI puoi stare tranquillo: compilazione e presentazione della domanda saranno gratuite e non dovrai fare nulla: se sei in possesso dei requisiti, la pratica verrà automaticamente elaborata dal nostro Sportello Energia.
  • Se sei cliente del Servizio Contabilità e non sei cliente CEnPI, se hai diritto al credito sarai contattato dal tuo referente
  • Se non sei cliente di CEnPI né del nostro Servizio Contabilità, richiedi il servizio (clicca sul bottone sottostante) e verrai supportato nella stima del credito che ti spetta e nella presentazione della domanda. La pratica sarà gratuita aderendo al consorzio CEnPI - Confartigianato Energia per le Imprese (con adesione anch'essa gratuita), diversamente occorre compilare e sottoscrivere la scheda per l’erogazione del servizio allegata.

Torna a tutte le news