Vai al contenuto principale
28 Settembre 2020

Da Simest finanziamenti agevolati alle imprese per le spese di internazionalizzazione

Da Simest finanziamenti agevolati alle imprese per le spese di internazionalizzazione

I finanziamenti Simest per l’internazionalizzazione si estendono anche ai mercati all'interno dell'Unione Europea. Gli strumenti agevolati proposti dalla società sono oggetto di un profondo e interessante restyling:  le modifiche più rilevanti riguardano l’ampliamento della platea delle imprese finanziabili e delle tipologie di spese ammissibili.
 

Le principali novità
Per tutti gli strumenti   Ampliamento dell’operatività ai paesi dell’Unione Europea
Patrimonializazione •    Accesso allo strumento anche per le MidCap
•    Riduzione requisito di fatturato export (20% medio ultimo biennio o 35% ultimo anno)
•    Aumento del livello di solidità patrimoniale massimo di accesso (2,00 per società
Inserimento sui mercati esteri   Finanziabilità del magazzino e fino a 3 uffici e centri assistenza post vendita
E-commerce Apertura a tutti i domini (tra cui .com/.net/.eu/.it)
Fiere e mostre    •    Accesso allo strumento anche per le MidCap e alle grandi imprese
•    Finanziabilità delle fiere internazionali anche in Italia
•    Finanziabilità di eventi virtuali.
TEM Finanziabilità di ulteriori figure temporanee destinate allo sviluppo dell’impresa (come il Digital Manager)
Studi di fattibilità  Tra le spese ammissibili vengono incluse anche quelle relative al personale interno dell’azienda italiana richiedente fino a un massimo del 15%.


Gli uffici di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale sono a disposizione per informazioni e per la gestione delle pratiche. Per contatti è possibile inviare una mail ai seguenti indirizzi: maurizio.cerutti@artigiani.it, alessandro.scandella@artigiani.it e omar.bargiga@artigiani.it.
 

 


Torna ai Bandi