Vai al contenuto principale

Statuto Titolo I

COSTITUZIONE - SEDE - SCOPI

Articolo 1

È costituita la CONFARTIGIANATO NOVARA VERBANO CUSIO OSSOLA, con sede in Novara, via San Francesco d'Assisi n. 5/D, ove si intende eletto il domicilio degli associati per quel che concerne i rapporti con l'Associazione.

Articolo 2

La Confartigianato Novara V.C.O. rappresenta, nell'ambito delle sue competenze, ogni artigiano associato.
Per artigiano si intende colui che, esercitando un mestiere od un'arte personalmente con l'aiuto di soci, di familiari e di dipendenti, attende ad un servizio o conduce un'impresa che riflette la sua personalità. Esso quindi può avere quanti dipendenti occorrono alla sua impresa specie se si tratta della produzione di oggetti di arte applicata.
Può inoltre associarsi alla Confartigianato Novara Verbano Cusio Ossola l'impresa che, anche se costituita in forma societaria, o per la sua ridotta dimensione, o per il tipo di lavoro o attività prestata personalmente dai soci o amministratori, può rientrare nella ipotesi di cui al comma precedente. La stessa verrà iscritta in una sezione separata del libro soci.
La Confartigianato Novara Verbano Cusio Ossola può inoltre rappresentare ogni altra forma del lavoro produttivo, autonomo e indipendente.

Articolo 3

La Confartigianato Novara Verbano Cusio Ossola è organizzazione sindacale a carattere strettamente apolitico e apartitico, che non persegue fini di lucro e si propone:

  • di disciplinare i rapporti di lavoro con i dipendenti dalle imprese associate con concordati e contratti collettivi di lavoro;
  • di procedere alla trattazione delle controversie collettive ed individuali di lavoro concernenti i propri associati onde addivenire alla loro amichevole composizione;
  • di assistere e tutelare in ogni campo (sindacale, tributario, economico, commerciale, previdenziale, organizzativo e funzionale, legale, culturale, artistico, sanitario, ecc.) gli associati, anche prestando loro ogni servizio inerente, connesso o utile alla loro attività, nonché di rappresentarli nei confronti di qualsiasi amministrazione o autorità o di altre organizzazioni;
  • di favorire e di incrementare con ogni mezzo a disposizione l'attività produttiva degli associati;
  • di provvedere alla nomina o designazione di rappresentanti in tutti gli Enti, consigli ed organi presso i quali siano comunque trattati interessi e problemi dell'artigianato;
  • di esercitare tutte quelle altre funzioni che si rendano di volta in volta necessarie nell'interesse degli associati;
  • di creare all'occorrenza appositi Enti collaterali (Banche di credito, cooperative, consorzi per l'esecuzione di lavori e per l'acquisto di materie prime, mostre, mercati, ecc.) che si ritenessero utili per lo sviluppo economico ed artistico delle attività artigiane;
  • di curare l'istruzione professionale delle categorie.

L'associazione può compiere ogni atto giuridico, sia di carattere privato che pubblico, per il conseguimento delle finalità di cui sopra, ivi compresa l'acquisizione e l'alienazione di partecipazioni, anche azionarie, in società di capitali.

Articolo 4

La Confartigianato Novara V.C.O., su conforme deliberazione della Giunta Sindacale, può aderire ad Organizzazioni Artigiane Regionali e Nazionali.

Articolo 5

Agli effetti organizzativi ed assistenziali la giurisdizione dell'Associazione, che coincide col territorio della Provincia di Novara e della Provincia del Verbano Cusio Ossola, è divisa in Zone aventi i limiti territoriali che saranno individuati dalla Giunta Sindacale dell'Associazione.