Vai al contenuto principale

Statuto Titolo IV

PATRIMONIO DELL'ASSOCIAZIONE

Articolo 20

Il Patrimonio dell'Associazione è formato da beni mobili ed immobili che a qualunque titolo vengono in possesso dell'Associazione stessa. I proventi sono costituiti dalle quote annuali versate dai soci nella misura determinata dalla Giunta Sindacale e ratificate dall'Assemblea Generale, dai contributi, sovvenzioni e liberalità pervenuti all'Associazione in conformità alle proprie finalità istituzionali e dalle somme riscosse dagli associati per "servizi speciali" secondo le tariffe deliberate dalla Giunta Amministrativa.
L'esercizio finanziario ha inizio il 1° gennaio e si chiude al 31 dicembre di ogni anno. I bilanci, corredati dalla relazione dei revisori dei conti sull'andamento della gestione sociale, devono essere sottoposti all'approvazione della Assemblea Generale entro il 31 maggio di ogni anno. E' fatto divieto all'Associazione di distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione, nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell'Associazione, salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge.