Vai al contenuto principale

Sonzini Adriano


Sonzini Adriano

Ruoli

Contatti

Email: info@artigiani.it

Presentazione

Oleggese e artigiano con passione, Adriano Sonzini nasce a Oleggio il 13 aprile 1948. Suo padre Silvio lavora alla Fiat di Cameri; la mamma è Rosa Maschi. La coppia ha anche un altro figlio, Domenico, nato nel 1946.


La passione per l'arte di Figaro conquista il giovane Adriano sin da subito. Suoi maestri sono i migliori acconciatori di Oleggio, Nino Aldera e Teresio Giardini, le cui botteghe il giovane Adriano inizia frequentare dall'età di 12 anni.

Ma un'altra passione anima il giovane Adriano: quella del futbol, come si dice alla novarese: la passione del calcio, quello vero fatto di fatica e sacrifici, lontano dalle ribalte miliardarie. Un calcio di passione e di sogni, e il sogno è quello del grande Torino finito nel tragico schianto di Superga. E' un terzino con Rosato come modello; gioco ruvido ma senza cattiveria. Milita nelle giovanili del Novara, poi nell'Oleggio. Poi rimane solo la passione, ad oggi mai sopita, per il Torino e il gioco del calcio.

Il servizio militare a Gorizia nei Carabinieri allontana Adriano Sonzini da Oleggio, ma al suo rientro l'attende l'inizio della sua attività in proprio: acconciatore con propria bottega. E' il 1969 e la prima bottega è in corso Matteotti, poi si trasferisce -dal 1975 al 1980 - in via Picchio e -dal 1980 a oggi - nella centralissima piazza Martiri, in un delizioso stabile d'epoca.
Adriano Sonzini ha sempre interpretato il suo mestiere come continua ricerca di perfezione, stile, raffinatezza e personalità, frequentando corsi e partecipando in modo attivo alla vita di associazioni di categoria, anche all'estero. E' infatti iscritto all'Haute coiffeur masculin di Parigi, il massimo organo francese per l'acconciatura maschile. Collabora con il Circolo artistico acconciatori Unisex di Vignale e dal 1999 al 2001 e' componente del consiglio del Circolo.
Iscritto sin dall'inizio della sua attività di acconciatore a Confartigianato, Adriano Sonzini lavora con passione ed entusiasmo per l'associazione. Nel 1986 è nominato Rappresentante comunale; è membro della Commissione provinciale per l'artigianato di Novara 1990; e' componente della Commissione parrucchieri del Comune di Oleggio ed è delegato dalla Commissione provinciale per l'artigianato alla analoghe Commissioni dei Comuni di Biandrate e Recetto.

Il 22 ottobre 2001 Adriano Sonzini è stato eletto da una assemblea di categoria, delegato della sezione parrucchieri e affini di Confartigianato Novara Verbano Cusio Ossola.

Il 9 giugno 2003, Adriano Sonzini è eletto presidente della Commissione provinciale per l'artigianato di Novara e diviene componente della Commissione regionale per l’artigianato.

Nel dicembre 2009 è nominato componente del Consiglio di amministrazione della Fondazione Novara Sviluppo.

Il 17 dicembre 2010 viene eletto presidente di ERAV, ente regionale di assistenza volontaria di Confartigianato Imprese Piemonte. Adriano Sonzini è sposato con Loretta Polacchini. Due figlie allietano la coppia: Valentina, oggi laureata in lettere e filosofia corso di Conservazione dei Beni culturali archivistici e librari - e storia e civiltà contemporanea - all'Università di Parma; e Nicole, diplomata al Liceo artistico di Novara e scenografa.