Vai al contenuto principale
12 Dicembre 2017

Confartigianato Trasporti, Unatras, Anita e sindacati al Ministro del Lavoro Poletti

 

Confartigianato Trasporti, Unatras, Anita e sindacati al Ministro del Lavoro Poletti

Confartigianato Trasporti informa che UNATRAS, ANITA, FILT/CGIL, FIT/CISL e UILTRSPORTI hanno inviato una lettera congiunta al Ministro del Lavoro Giuliano Poletti sui lavori usuranti. Nella lettera, in maniera unitaria, Confartigianato Trasporti, Unatras, Anita ed i sindacati dei lavoratori chiedono esplicitamente il riconoscimento dell'attività di autotrasporto merci tra i lavori usuranti, come già avviene per alcune tipologie del trasporto persone.

Da tempo si richiede infatti l'inclusione tra i lavori usuranti delle attività degli autisti che conducono veicoli adibiti al trasporto di merci, siano essi lavoratori dipendenti sia artigiani autonomi.

Si rammenta a tal proposito che un primo passo è stato fatto con l'introduzione dell'APE SOCIAL, da cui però sono rimasti esclusi in modo discriminatorio gli artigiani autonomi, anch'essi conducenti.

Oggi, pertanto, si ritiene necessario includere tra i lavoratori usuranti i conducenti di veicoli adibiti al trasporto merci (mezzi pesanti e camion) compresi gli artigiani autonomi, per non generare disuguaglianze sociali e a tutela della sicurezza stradale.