Vai al contenuto principale
28 Luglio 2014

PNEUMATICI FUORI USO (PFU): nuovi importi del contributo per l’anno 2014

 

PNEUMATICI FUORI USO (PFU): nuovi importi del contributo per l’anno 2014
E' stato recentemente pubblicato, il Decreto Direttoriale 7 luglio 2014 di approvazione del contributo per la gestione degli pneumatici fuori uso derivanti da demolizione dei veicoli a fine vita per l'anno 2014.
Il decreto, avendo efficacia dal quindicesimo giorno dalla pubblicazione sul sito web del Ministero, sarà applicabile a decorrere dal 24 luglio 2014.
Dal confronto con i contributi stabiliti dal precedente decreto del 3 luglio 2013 e applicati nell'ultimo anno, si segnala una riduzione per tutte le categorie di veicoli, particolarmente marcata per gli pneumatici di ciclomotori e motoveicoli (categoria A1) che passano da 1,53 euro a 0,43 euro a pneumatico.
Scendono anche i contributi per gli pneumatici
- degli autoveicoli (categoria B1), che passano da 5,40 a 3,95 euro,
- degli autocarri (categoria C1), che passano da 26,97 euro a 21,10, (categoria C2), che passano da 48,79 euro a 38,96,
- delle macchine agricole, operatrici e industriali (il minimo passa da 4,09 a 0,6 euro, il massimo da 121,65 a 76,25 euro).
E' possibile scaricare il testo del provvedimento contenente la tabella che riporta il contributo ambientale dovuto a seconda della tipologia di pneumatico.