Vai al contenuto principale
05 Febbraio 2016

Nuove modalità di pagamento delle pratiche di Motorizzazione

 

Nuove modalità di pagamento delle pratiche di Motorizzazione

E’ di recente pubblicazione una circolare del MIT che stabilisce che dal prossimo 8 febbraio 2016 saranno introdotte nuove modalità operative relative al servizio di pagamento delle pratiche di Motorizzazione per Operatori Professionali tramite il Portale dell’Automobilista.

In particolare, in fase di autocertificazione di un bollettino pagato presso canale fisico, il sistema verifica in modalità automatica la validità dello stesso, il codice di controllo (codice numerico di 12 caratteri), la correttezza dell’importo e del numero di conto corrente. In caso di esito negativo dei controlli il sistema impedisce all’utente di completare l’autocertificazione del bollettino e presenta all’utente una pagina di errore con gli esiti dei controlli effettuati sui bollettini. Inoltre si introduce il nuovo concetto di “Carrello” inteso come insieme costituito da uno o più pacchi di pratiche. Sarà rilasciata la nuova funzionalità “Pratiche con Anomalie” visibile nella Home page del servizio di Pagamento Operatori professionali.

L’estratto conto conterrà l’elenco dei pagamenti, dichiarati autocertificati dopo il 06/02/2016, per i quali manca l’evidenza di un’effettiva contabilizzazione.

Si precisa che gli Operatori Professionali che avessero i crediti acquistati con tariffe non più in vigore alla data (ai quali è stata data comunicazione informale via mail) non potranno procedere al pagamento delle pratiche di integrazione nel periodo compreso tra il 06/02/2016 e il 22/02/2016.

Si evidenza che anche in tale periodo sarà comunque possibile acquistare ed utilizzare nuovi crediti alle tariffe vigenti.

La funzionalità di pagamento di pratiche di integrazione sarà nuovamente disponibile dal 22/02/2016. Per un esame più dettagliato della circolare si rimanda alla lettura del documento allegato.