Vai al contenuto principale
21 Luglio 2017

Lavorare in svizzera: riposo obbligatorio dal 31 luglio al 15 agosto

 

Lavorare in svizzera: riposo obbligatorio dal 31 luglio al 15 agosto

Anche quest'anno in Canton Ticino è previsto l'obbligo della fermata per ferie per l'edilizia e per i settori ad essa affini.
Dal 31 luglio al 15 agosto compresi è obbligatorio fermare l'attività per ferie in tutti i settori legati all'edilizia (quelli affini sono sostanzialmente quelli legati alla LIA: falegnami, gesso, granito e pietre naturali, pavimentazioni stradali, pavimenti e piastrelle, pittori, vetrai).
Chiedo aiuto ai colleghi per diffondere questa informazione ed evitare rischi di sanzioni per chi dovesse decidere di effettuare un distacco in Ticino in quel periodo.
Per il Vallese siamo in attesa di risposte più precise, perché è prevista nel calendario annuale del settore edile, ma forse, a differenza del Ticino, non è così vincolante.

Onde evitare spiacevoli e pesanti sanzioni, invitiamo le aziende che operano con la Svizzera a prendere contatto con gli uffici Confartigianato dove ricordiamo è attivo un servizio dedicato agli associati di assistenza agli adempimenti relativi al lavoro all’estero.