Vai al contenuto principale
02 Ottobre 2015

Certificato proprietà digitale e contrassegni di assicurazione

 

Certificato proprietà digitale e contrassegni di assicurazione

Vi ricordiamo che dal 5 ottobre 2015 il Certificato di Proprietà Digitale sostituirà il tradizionale Certificato cartaceo che, quindi, non sarà più prodotto e consegnato.

A chi acquista veicoli e a chi effettuerà dal 5 ottobre in poi trascrizioni o annotazioni successive, sarà rilasciata unicamente la ricevuta dell’avvenuta registrazione nel Pubblico Registro Automobilistico. Sulla ricevuta è infatti presente il "Codice di Accesso" con il quale il proprietario del veicolo può visualizzare da subito il Certificato di Proprietà digitale su internet.

Dal 18 ottobre 2015, inoltre, parte la dematerializzazione del contrassegno assicurativo cartaceo, consistente nella sostituzione degli attuali contrassegni cartacei con sistemi elettronici telematici che garantiscano, mediante la connessione con la banca dati del CED della Motorizzazione, la corrispondenza degli stessi dati del veicolo con l'esistenza e validità della copertura assicurativa obbligatoria. Resta invece l'obbligo di esibire, a richiesta, il certificato di assicurazione, la cui mancanza al seguito è sanzionata dall'articolo 180 del Codice della Strada.