Vai al contenuto principale
17 Luglio 2014

CENTRI REVISIONE: PAGAMENTO DEI CORRISPETTIVI PER LE PRATICHE DI MOTORIZZAZIONE

 

CENTRI REVISIONE: PAGAMENTO DEI CORRISPETTIVI PER LE PRATICHE DI MOTORIZZAZIONE

Con l'entrata in vigore della circolare 2194 RU del 1 luglio 2014 viene modificata la quota “ex diritti postali” che sarà versata dai centri di revisione al nuovo concessionario che gestisce i pagamenti.
Il costo del servizio, a partire dal 14 luglio 2014 è di euro 1,46 + 0,32 di IVA, per un importo complessivo di euro 1,78 a carico dell'utente finale.

In precedenza gli ex corrispettivi di euro 1,70 o 1,80 erano gestiti ai sensi dell'articolo 15/3 DPR 633/72 quali anticipazione a spese conto terzi che opportunamente documentate consentivano 'esclusione dall'imposta IVA.
Qui di seguito riepiloghiamo tariffa obbligatoria che deve essere corrisposta per effettuare la revisione presso i centri revisione autorizzati con le rispettive suddivisioni delle voci:

TARIFFARIO PER L'ATTIVITA' DI REVISIONE
Tariffa obbligatoria revisione€ 45,00
IVA 22% (5) sulla tariffa della prestazione€ 9,90
Totale tariffa€ 54,90
Diritti pratiche automobilistiche c.c. 9001€ 9,00
Corrispettivo del servizio di versamento postale€ 1,46
IVA 22% sul corrispettivo del servizio di versamento postale€ 0,32
Totale diritti e commissione€ 10,32
TOTALE REVISIONE€ 65,68