Vai al contenuto principale
13 Giugno 2017

Servizio Civile: due progetti per giovani e famiglie attivati da ANCOS nella sede di Novara

Domande di adesione per aspiranti volontari entro il 26 giugno prossimo

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato il Bando per la selezione dei volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale in Italia e all’estero con scadenza  il 26/06/2016 alle ore  14:00.

ANCoS è presente con due distinti progetti :

“ORIENTATI ALL’ASSISTENZA: Volontari per le famiglie “ (che coinvolge 36 sedi accreditate)

Il progetto “Orientati all’assistenza: volontari per le famiglie” si propone di dare risposte efficaci alle famiglie di anziani (autosufficienti e non autosufficienti) e disabili presenti sul territorio, che si rivolgono alle nostre sedi per presentare le proprie esigenze in termini di orientamento, informazione, consulenza sui servizi di assistenza e cura in ambito domiciliare a disposizione nei singoli territori di riferimento. Spesso infatti le informazioni in materia sono frammentate e poco chiare: nasce la necessità di sintetizzare l’esistente (ai vari livelli) per favorirne l’incontro e la conoscenza da parte dell’utenza reale e potenziale, attraverso un’azione efficace di mappatura, monitoraggio, supporto e orientamento in ambito di conciliazione vita-lavoro, regolarizzazione di fattispecie irregolari, accesso ad agevolazioni nel caso in cui siano previste, conoscenza dei servizi offerti in ambito regionale e locale a beneficio di singoli e famiglie. La conoscenza, il supporto e l’accompagnamento rappresentano, infatti, strumenti efficaci di “sollievo” e di “alleggerimento” del peso dovuto alle difficoltà di accesso a servizi completi ed adeguati di intermediazione e di accesso ad informazioni e servizi.

“MANTENIAMO IL PASSO: SECONDA CAMPAGNA NAZIONALE DI PREVENZIONE DELL'OBESITA' E PROMOZIONE DI UNO STILE DI VITA SANO E ATTIVO” (che coinvolge 35 sedi accreditate)”.  

Il progetto intende: raccogliere dati e informazioni sulle abitudini alimentari e sugli stili di vita degli alunni delle scuole primarie e secondarie di età compresa fra i 9 e i 16 anni e delle loro famiglie, nelle province di riferimento delle sedi di attuazione coinvolte; sostenere corretti stili di vita fra i bambini e i ragazzi, attraverso la diffusione di informazioni e consigli sulle abitudini alimentari più adeguate e lo sviluppo dei valori educativi dello sport e del movimento più in generale fra individui di qualsiasi età, privilegiando i bambini in età scolare, gli adolescenti e gli anziani; riscoprire e valorizzare il territorio e le sue specificità attraverso la promozione di iniziative sportive non agonistiche all'aperto; attivazione di forme di coordinamento e collaborazione tra promozione socio-sanitaria, sportiva, culturale, turistica ed ambientale.

La sede ANCOS accreditata di Novara attiverà entrambi i progetti e accoglierà quindi due volontari.

Il bando completo con tutte le indicazioni per la presentazione delle candidature da parte dei potenziali volontari è pubblicato sul sito del Dipartimento (www.serviziocivile.gov.it).  

Il testo dell’Avviso, oltre ad una sintesi dei progetti e a tutta la modulistica e le informazioni necessarie per la presentazione delle candidature, è pubblicato anche sulla home page del sito www.ancos.it, nella sezione “IN EVIDENZA”, con una pagina dedicata agli approfondimenti.


Le domande di ammissione, presentate da giovani di età compresa tra i 18 ed i 28 anni alla data di richiesta (in possesso dei requisiti indicati in maniera specifica nel Bando), DOVRANNO PERVENIRE TRAMITE RACCOMANDATA A/R, A MANO O VIA PEC (PURCHÉ IL CANDIDATO NE SIA TITOLARE) AI NOSTRI UFFICI NAZIONALI ENTRO E NON OLTRE LE ORE 14 DEL 26 GIUGNO 2017 e dovranno essere corredate da tutta la documentazione prevista.

SEGRETERIA NAZIONALE ANCOS Confartigianato
Via di San Giovanni in Laterano, 152 - 00184 Roma

Specificando nella busta la dicitura “Candidatura Servizio civile”

Non fa fede il timbro postale, ma si considera valido il giorno di ricezione della richiesta


Torna all'elenco