Vai al contenuto principale

Gruppi

Pensionati (ANAP)

Pensionati (ANAP)

Quando l'esperienza c'è… non va mai in pensione.

Così, sull'onda di uno slogan di una campagna di alcuni anni fa per la promozione dell'attività dell'Associazione nazionale artigiani pensionati, possiamo definire i nostri artigiani pensionati. Imprenditori che - raggiunta la pensione - scelgono di continuare a fare. Così nelle imprese, spesso affiancando i figli che continuano l'attività, e nella loro associazione, l'ANAP, partecipando alla intensa attività sociale.

Iniziative, progetti ma anche testimonianza concreta di cosa significhi essere artigiano, soprattutto verso i giovani, verso le scuole, partecipando a incontri, testimoniando in ogni modo concreto l'esperienza, l'entusiasmo, la professionalità di tutta una vita. Ma soprattutto difesa e valorizzazione degli artigiani pensionati, di chi ha lavorato una vita e giustamente deve poter essere nelle condizioni di essere tutelato.

A livello provinciale, regionale, nazionale l'ANAP Confartigianato si propone di rivendicare una legislazione che realizzi un articolato sistema di sicurezza sociale a tutela dei cittadini anziani e pensionati in condizione di reale bisogno; di perseguire una politica reddituale che permetta ai pensionati il mantenimento stabile dei livelli di benessere conseguiti con la partecipazione all'attività produttiva; di rivendicare una equa politica fiscale che non penalizzi gli anziani ed i pensionati e che permetta di meglio tutelare i cittadini anche di fronte ai rischi delle malattie, della vecchiaia e dell'invalidità ; di promuovere una legislazione che tuteli i pensionati in maniera permanente, automatica e perequativa e che avendo alla base criteri di uguaglianza ed equità sviluppi anche i regimi complementari pubblici e privati a carattere collettivo ; di promuovere la partecipazione della categoria a tutti gli organismi in cui vengono decisi e gestiti gli interessi degli attuali e futuri pensionati nonché favorire l'azione comune con i Sindacati Pensionati delle altre Associazioni confederali ; di perseguire una legislazione che definisca, controlli e gestisca le iniziative sociali e culturali che sono destinate agli anziani e pensionati. ; di promuovere iniziative di cooperazione e di autogestione nell'ambito della produzione e della gestione dei servizi, con lo scopo di migliorare le condizioni di vita delle persone anziane, particolarmente di quelle sole e non autosufficienti ; di instaurare e rafforzare solidali rapporti con le altre Associazioni e Organizzazioni aderenti alla Confartigianato per una necessaria azione comune da svolgere a favore del mondo del lavoro indipendente.

ANAP Confartigianato aderisce al F.I.A.P.A. (Fèdération Internationale des Associations de Personnes Agées).

Tre sono le principali linee di azione:

  • favorire l'azione comune con i sindacati dei pensionati o con le associazioni degli anziani democratiche ed autonome di altri Paesi, per dar vita ad un movimento mondiale degli anziani che li renda protagonisti dei loro destini;
  • promuovere la solidarietà internazionale soprattutto a favore dei Paesi in via di sviluppo;
  • difendere uno stato sociale adeguato ai bisogni dei pensionati e degli anziani e di promuovere la solidarietà fra le generazioni.

GLI ORGANI

Presidente: Gian Carlo De Console Baldino

Per contattare ANAP:

Email: anap@artigiani.it